Associazioni

La vita delle Associazioni dedicate a Igino Giordani comincia già negli anni Ottanta del novecento, e prosegue con il fervore di iniziative locali spesso importanti.

Queste Associazioni hanno il naturale scopo di divulgare la spiritualità dell’Unità e il carisma di Chiara Lubich – fondatrice del Movimento dei Focolari - attraverso la particolare figura intellettuale e religiosa di Igino Giordani. Nelle comunità locali, sono spesso portatrici di iniziative efficaci ispirate dal carisma dell’unità. Si propongono anche come interlocutori istituzionali per le Amministrazioni e per la Chiesa locale. Hanno, infatti, una titolarità giuridica, perché sono delle associazioni dotate di uno Statuto e regolate dalle relative norme. Non s’identificano immediatamente con alcuna forza religiosa o politica impegnata. Hanno di frequente uno scopo civile, formativo, culturale, di carattere universale, ispirato all’Ideale del Movimento dei Focolari, vissuto con lo speciale timbro della radicalità di Giordani, aperto con ciò a qualsiasi persona che si possa riconoscere nelle finalità espresse nel loro Statuto.

Tante sono oggi le Associazioni sorte in Italia e all'estero per promuovere la figura di Igino Giordani e portare una testimonianza di cittadinanza attiva e responsabile nella propria città: a loro è dedicata questa sezione del sito, che riporta le diverse iniziative in corso.

Dal menu principale è possibile selezionare le città italiane in cui sono operative le Associazioni e visualizzare così le informazioni di contatto e i riferimenti.

ECCE HOMO: QUALE UOMO, QUALE UMANESIMO OGGI?

Nell’ambito degli incontri culturali mensili promossi dall’Associazione culturale Igino Giordani di Montecatini, in collaborazione con la diocesi di Pescia e il Monastero delle Benedettine, in data da definire, presso il Monastero delle Benedettine di Montecatini Alto, si terrà il secondo degli incontri di quest'anno con il prof. Bernhard Callebaut (professore di Fondamenti di scienze sociali dell'Istituto Universitario Sophia) sul tema:  “Verso un umanesimo fraterno: Una lettura sociologica e interdisciplinare della contemporaneità"

 

 

Cieli nuovi e terre nuove

In una stazione della metro

La Parola vissuta e la preghiera trasformano la nostra vita, Igino Giordani ce ne è di esempio. Vi proponiamo qualche esperienza di una nostra lettrice e appassionata di Foco.

stazione metroAppena sveglia mi sono ricordata di quella collega che tanto mi aveva fatto soffrire in passato che incontro davanti la macchinetta del caffè tutti i giorni, e di come una volta alla spinta di Gesù di donarle una delle mie due chiavette per il caffè, avevo fatto vincere l'uomo vecchio che mi sconsigliava sussurrandomi: “Perché deve averle tutte vinte? Perché ti fai intenerire il cuore dalla sua voce supplichevole?”.  Con lei la relazione era un po’ bloccata…. Ho preso subito la chiavetta, ho scelto un portachiavi  nuovo dello stesso colore  molto bello  che avevo conservato per fare un regalo e le sono andata incontro all'intervallo. Poi sorridendole ho detto: “Mi sono ricordata che non hai la chiavetta, io ne ho due (una mi era stata a mia volta regalata): prendila te la regalo, così sei libera di prendere il caffè quando vuoi”. Mi sono ricordata la parola "Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date".

Leggi tutto...

Quale umanesimo oggi?

GIOVEDI 29 gennaio p.v. alle ore 21.00, presso il Monastero delle Benedettine di Montecatini Alto, si terrà il primo degli incontri culturali mensili di quest'anno, promossi dall’Associazione culturale Igino Giordani di Montecatini, in collaborazione con la diocesi di Pescia e il Monastero delle Benedettine. Il tema generale di questi incontri è:  “ECCE HOMO: QUALE UOMO, QUALE UMANESIMO OGGI?”.

Il titolo del primo incontro è: “Una umanità ancor oggi da comprendere. Per una prospettiva universalistica dell'attuale dialogo tra le molte culture” tenuto dal prof. Luciano Handjaras, docente di Filosofia teoretica dell'Università di Firenze.

Leggi tutto...

Altre notizie da Corigliano calabro

L’inutile strage che Benedetto XV denunciò nel 1917 con la sua lettera ai capi dei popoli belligeranti in piena prima guerra mondiale, dovette risuonare in modo 20150112 165258peculiare nell’animo di Igino Giordani che di quel primo conflitto mondiale fu protagonista. Echeggiando la nota espressione pontificia, l’autore nel ‘53 pubblicò L’inutilità della guerra, un testo dal quale si è mosso il prof. Francesco Pistoia, coordinatore dei lavori, nella sua riflessione al convegno sul Centenario della prima guerra mondiale, organizzato a Corigliano calabro dal Centro Igino Giordani in collaborazione con altre associazioni della città. Una riuscita iniziativa alla quale sono intervenuti anche il prof. Giuseppe Ferraro dell’Università di San Marino con una relazione su La Grande Guerra, l’Apocalisse della modernità e Don Gaetano Federico su Benedetto XV, il Papa della Grande Guerra.

 

 

Una iniziativa dello studium “Igino Giordani” di Corigliano calabro

Grande successo della conferenza organizzata dallo Studium “Igino Giordani” sulla figura di S.Alfonso Maria De’ Liguori.

coriglianoSabato 27 dicembre, su invito del Centro cattolico di cultura “Igino Giordani” di Corigliano Calabro, il prof. FRANCO LIGUORI, storico e saggista, ha tenuto una conferenza sul tema: S. ALFONSO DE’ LIGUORI, “IL SANTO DEL SECOLO DEI LUMI”

Ha introdotto l’incontro culturale il prof. Franco Pistoia, presidente dello Studium “Igino Giordani”, che si è soffermato sulla presenza dei Liguorini a Corigliano e sull’ antica devozione dei Coriglianesi verso il santo napoletano, un santo il cui messaggio è ancora oggi molto attuale.

Leggi tutto...

Ricambiare l’amore

Intervista a Gino Visicchio

ginoVisicchioAbbiamo fatto qualche domanda a Gino Visicchio, neo presidente dell’associazione culturale Igino Giordani valle Aniense, per conoscere di più la realtà tiburtina.

Raccontaci come è nata l’idea dell’Associazione

Da alcuni anni nutrivamo questo desiderio. Il rapporto di amicizia con il prof. Sciarretta, anche lui tiburtino, che ha conosciuto e amato Giordani, ci ha spinto a realizzarlo con l’intento di ricambiare almeno un po’ l’amore che Giordani aveva per la sua Tivoli.

Leggi tutto...

Corrado Betti nel ricordo di Alberto Lo Presti

Nel luglio 2009, Corrado fondò l’Associazione Igino Giordani di Roma. A dire il vero, erano già da un po’ di anni che le sue Corrado Bettiiniziative, tanto audaci quanto saldamente ancorate nella spiritualità dei focolari, si confrontavano con Foco. In particolare, intuiva l’originalità del percorso tracciato da Igino Giordani nell’attuare il messaggio di Chiara.

            Corrado sentiva nell’animo di voler raggiungere tutti, di realizzare un dialogo a tutto campo, evitando quei rallentamenti frutto degli schemi artificiali che spesso ci costruiamo. E si affidò a Foco: non poteva essere altrimenti, giacché Corrado l’aveva conosciuto, frequentato, stimato.

Leggi tutto...

Sottocategorie

Roma

Associazione Igino Giordani

Roma

 

 

 

Bari

Associazione Igino Giordani

corso Italia, 177, 70123 Bari
Referente: Domi Calabrese
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SCUOLA  "IGINO GIORDANI"

Anche nel 2014-2015 a Bari  portiamo avanti  due volte la settimana  corsi di  lingua e cultura italiana per stranieri, numerosi i tirocinanti.

I corsi  sono ripartiti su due sedi:

1)  " Teca del Mediterraneo" - biblioteca del Consiglio della Regione  Puglia, via Giulio Petroni 19, due  corsi per coloro che non sanno parlare italiano, un corso per coloro che  già conoscono  l' italiano.

2) L 'altra sede è presso il dormitorio della Caritas diocesana "don Vito Diana" sottovia Duca degli Abruzzi
Ci sono tre corsi: 1) per coloro che non sanno parlare italiano; 2) per coloro che sanno parlare poco italiano;3) per coloro che sanno parlare l' italiano. 

INFO 338/2406462

 

 

 

Sassari

Associazione Igino Giordani

via Savoia, 46/c, 07100 Sassari
referente: Laura e Giacomino Demartis
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Tivoli

Associazione Tiburtina Igino Giordani

Parrocchia Sacro Cuore di Gesù

via dei platani 4/6, 00019 Tivoli
Referente: Gino Visicchio
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Centro Igino Giordani

Via Frascati, 306
00040 Rocca di Papa (Rm)
Tel.: +39-06-94 798 152
Fax: +39-06-94 749 320
> Scrivici

Pensiero di Igino Giordani

Igino Giordani  /  Lunedì, 15 Ottobre 2007

Io mi sento cittadino dell’universo, vitalmente inserito nella continuità insoluta dell’essere, viva cellula dell’umanità – coevo dell’immortalità.

I. Giordani, Rivolta cattolica, 1925

Centro Igino Giordani

Centro Igino Giordani

Via Frascati, 306 - 00040 Rocca di Papa (Rm) - Italia
Tel.: +390694798152 / Fax: +390694749320
> Scrivici

Chi e' online

Abbiamo 9 visitatori e nessun utente online