Festa di fine anno a Bari

Domi Calabrese dell'Associazione Igino Giordani di Bari:

Bari, 10 giugno - In un bel pomeriggio di maggio ci siamo seduti in cerchio per stare insieme con tanta voglia di "raccontare e raccontarsi": questa la nostra festa di fine corso che abbiamo preparato con gli amici stranieri dellbari07062011a Georgia, del Perù, del Bangladesh e del Senegal, della scuola di italiano - di cui avevamo già dato notizia - che abbiamo portato avanti fino al 7 giugno. Dolci di tutti i tipi, un grande cerchio e tanti fiori. Nel bellissimo DVD, preparato da Diana Sabia, tante immagini di fiori semplici della nostra terra e dei nostri giardini; forse non li avevamo mai neppure guardati, tutti diversi ma tutti in armonia a cantare la bellezza del Creato. C'è qualcosa di meglio nella vita?

A Bari conferenza sull'acqua

Dall'Associazione Igino Giordani di Bari:

Bari, 23 giugno - L'associazione Igino Giordani di Bari insieme all' Azione Cattolica zonale ha sostenuto la Parrocchia di San Michele Arcangelo di Palese (Bari) nell'organizzazione della conferenza pubblica: «ACQUA, PATRIMONIO DI TUTTI», che si è tenuta qualche giorno prima dell'appuntamento referendario del 12 e 13 giugno scorsi nel salone parrocchiale "D. Magrini".

bari062011Relatore il prof. Angelo De Giglio, associato di chimica e fisica dell'Università degli Studi di Bari. Per il ciclo: "Per una cultura della sobrietà" il professore aveva già tenuto qualche anno fa una conversazione sull'acqua, organizzata dalla nostra associazione, di cui è socio, per aiutare le famiglie nell'utilizzo sobrio di questo bene prezioso.

Vivo interesse hanno suscitato le immagini sui cristalli dello scienziato giapponese che è riuscito a "dialogare" con l'acqua. La conversazione del nostro professore è riuscita anche in questo modo a trasmettere un messaggio di bellezza e di armonia con tutto il creato. Grazie di nuovo Angelo!

13 maggio a Bari

Dall'Associazione Igino Giordani di Bari:

bari3Bari, 24 maggio 2011 - Il 13 maggio, ricorrenza della Madonna di Fatima, numerosi soci dell'associazione Igino Giordani di Bari si sono ritrovati nella Cappella dell'Ospedale San Paolo di Bari dove si venera Santa Gianna Beretta Molla, insieme ad un folto gruppo di sacerdoti e medici, per la recita del S. Rosario dedicato al nostro Foco. L'evento è stato eccezionale, per la presenza di Emanuela Gianna Molla, figlia della Santa, invitata dal Cappellano dell'ospedale per dare ai presenti la sua testimonianza. bari4
L'incontro è stato per noi una grazia: Emanuela, figura semplice, umile, gracile, dopo aver visitato i reparti di neonatologia e pediatria, ci ha commossi tutti per la forza interiore e la luce speciale con la quale ci ha portati in Dio per ringraziarlo del dono della sua mamma.

La santità è per tutti quando si è nell'amore. La sua mamma non aveva fatto cose straordinarie nella sua vita, ma aveva amato tutti intensamente solo per Gesù, accettando pienamente la volontà di Dio su di sè e sulla sua famiglia.

Un perenne ringraziamento e lode a Dio per averci dato l'opportunità di approfondire la conoscenza di "due santi di oggi": Igino Giordani e Giovanna Berretta Molla.

La Società Cristiana a Bari

Il 5 marzo scorso, presso la libreria Gagliano in viale della Repubblica 74 a Bari, è stato presentato il volume di Igino Giordani «La Società Cristiana». Ringraziamo Domi Calabrese e Pina Marmo, dell'Associazione Igino Giordani di Bari, che ci hanno inviato il resoconto di quella giornata:

bari20110305“Il 5 marzo è una festa tibetana importante: è l’inizio del nuovo anno! Tutto quello che si fa e si sente si moltiplica centomila volte nel tempo” - Con questo augurio bellissimo di Lucetta Caradonna, ci siamo incamminate verso la sala d’aste attigua alla libreria Gagliano, in viale Unità d’Italia, importante arteria della città. Da tempo a Bari non pioveva così tanto, i parcheggi introvabili, ma per nessuna ragione al mondo saremmo venuti meno all’invito dell’Archeoclub di Bari di presentare un libro di Igino Giordani.

La bella sala ci è apparsa subito uno scrigno, non ci era ancora capitato di essere invitati in un posto dove l’Arte faceva da padrona: alle pareti quadri bellissimi e bronzetti e sculture di grandi artisti pugliesi e non. Tanto colore in una serata così piovosa ci ha subito riscaldato il cuore e la mente. Quasi magicamente la sala si è riempita (circa una sessantina di persone). Il dottor Greco, presidente dell’Archeoclub, ha presentato la serata; a Domi Calabrese il compito di tratteggiare la figura e le opere di igino Giordani; al professor Leo Lestingi quello di presentare “La società cristiana”; a Pina Marmo il compito di moderatrice.

Leggi tutto...

Centro Igino Giordani

Centro Igino Giordani

Via Frascati, 306 - 00040 Rocca di Papa (Rm) - Italia
Tel.: +390694798314 / Fax: +390694749320
> Scrivici

Chi e' online

Abbiamo 28 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.