Scuola d'italiano per stranieri a Bari

Dal Centro Igino Giordani di Bari, ci ha scritto Domi Calabrese:

bari1

Lo spartito è scritto in cielo

Era pervenuta da tanto tempo la richiesta di tenere lezioni di italiano agli amici di altre nazionalità, ma non avevamo un luogo dove tenere le lezioni. Finchè allla fine dell'estate, il responsabile della “Teca del Mediterraneo” (la biblioteca del Consiglio della Regione Puglia) ci ha messo a disposizione un’aula didattica con la lavagna. Un'altra lavagna ci è stata donata da una delle prime allieve, Ana della Galizia.

Dal 5 ottobre 2010, per due ore a pomeriggio e per due giorni alla settimana sono partite le lezioni, con grande puntualità e serietà da parte di tutti, docenti e allievi. Alcuni di loro ci hanno richiesto espressamente di essere aiutati a conseguire la certificazione legale di conoscenza della lingua italiana, utile per il permesso di soggiorno. Abbiamo sentito subito di esserci “buttati” in una avventura divina convinti che: “Lo spartito è scritto in cielo” e che man mano avremmo visto dispiegarsi il progetto di Dio su di noi e sulla Sua scuola.

Leggi tutto...

A Bari l'esperienza del Rosario con i malati

Dall'Associazione Igino Giordani di Bari:

rosariomeditatoBari, 26 gennaio 2011 - Alcuni dei nostri da anni portano l’Eucarestia ai malati del grande Ospedale San Paolo di Bari. Quando Gennaro Piccolo ha raccolto dal cuore dell’esperienza di Igino Giordani - perle di meditazioni per la recita del SS. Rosario - abbiamo sentito un nuovo slancio e finalmente abbiamo esaudito il nostro desiderio di avere dei momenti per pregare insieme, mettendo l’unione con Dio alla base di ogni attività. Il 25 maggio 2010 abbiamo avviato l'esperienza, animando il Rosario delle 17:00 con gli scritti di Igino Giordani, grazie alla recente pubblicazione da parte di Città Nuova Editrice del libro: «Il rosario meditato con Igino Giordani», nella bella e grande Cappella dell’Ospedale San Paolo, con i malati che ci hanno seguito anche via radio in ogni reparto.

E’ stato un momento solenne, molto sentito: in processione abbiamo posto tanti ceri accesi ai piedi di una bella statua della Madonna. Accendere tante luci di speranza e di fede: forse siamo nati solo per questo e per nient’altro.

L’esperienza verrà ripetuta in occasione di alcune feste dell’anno in corso:
19 MARZO, 13 MAGGIO e 11 OTTOBRE.

A Bari maratona di lettura

Bari - Martedì 28 dicembre 2010, il Centro Igino Giordani di Bari ha partecipato ad una maratona di lettura  organizzata dalla "Città dei Ragazzi", nell'ambito di un progetto finanziato dal Comune.

Sono state lette alcune pagine da «La repubblica dei marmocchi» di Igino Giordani, tra l'entusiasmo e il divertimento dei ragazzi presenti - una trentina circa - al pensiero di come anche un grande scrittore sapesse ridere e di come i bambini potessero giocare nel suo studio, mentre si preparavano scritti importanti...

Polvere di Stelle a Bari

Bari - Nell'ambito della stagione artistica patrocinata dal Ministero per i beni e le Attività Culturali, dalla Regione Puglia, dall’Università e dal Comune di Bari, si inaugura un nuovo ciclo di incontri-spettacolo: “Polvere di stelle”. Il primo appuntamento avrà come argomento

IGINO GIORDANI Un padre costituente

con l’intervento di Domi Calabrese dell'Associazione Igino Giordani di Bari.

Sabato 23 Ottobre, alle ore 18:30
presso L’ECCEZIONE – Cultura e Spettacolo di Puglia Teatro
Via Indipendenza 75, Bari
Infotel 0805793041; 3386206549
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. http://web.tiscali.it/pugliateatro

Altre informazioni su: www.puglialive.net/home

Centro Igino Giordani

Centro Igino Giordani

Via Frascati, 306 - 00040 Rocca di Papa (Rm) - Italia
Tel.: +390694798314 / Fax: +390694749320
> Scrivici

Chi e' online

Abbiamo 37 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.