01_torre.jpg

“Non solo pub e pizzerie… 

una nuova Barletta sulle orme di Foco!”

A più di 500 anni dalla famosa disfida che rilanciò le virtù civiche italiche, invece di Ettore Fieramosca e dei suoi baldi compagni d’armi è l’Associazione Igino Giordani di Andria e Barletta, capitanata da Gennaro Piccolo e Angelo Torre, a rinvigorire il progetto civile della comunità. 

E questo progetto è ispirato dall’amore che Giordani ha sempre avuto per la città dell’uomo, che è se stessa quando guarda al modello della città di Dio. Nessuna chiusura in un atteggiamento mistico, però, non sarebbe giordaniano. Si sa, la città colpisce innanzitutto i nostri comuni 5 sensi.

È brutta o bella, puzza o no, è scomoda o comoda, è rumorosa o serena, pericolosa o tranquilla. E le risposte vanno cercate qui: “Diamo un senso (anzi 5!) alla nostra città” è il titolo guida degli incontri culturali barlettani.
L’intenzione ce la rivela direttamente Angelo Torre: "Stanchi di vedere proliferare pub, pizzerie, sentiamo urgente la necessità di fare cultura, cultura dell’Unità”.

Attorno ai problemi di Barletta, così come per qualsiasi altra città (e sappiamo che l’iniziativa dell’Associazione è contagiosa, giacché a Foggia, ad Andria e a Torre Maggiore si vuole ripetere), ci vogliono risposte politiche (l’Amministrazione) e civili (la cittadinanza) il più possibile comuni.

Chissà, se vi capiterà prossimamente di tornare a passeggiare per la splendida Barletta, forse sarete colpiti da nuove sensazioni…

Centro Igino Giordani

Centro Igino Giordani

Via Frascati, 306 - 00040 Rocca di Papa (Rm) - Italia
Tel.: +390694798314 / Fax: +390694749320
> Scrivici

Chi e' online

Abbiamo 27 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.